Colori per Bambini - Palloncini - Trucchi e Magia

Non hai articoli nel carrello.

Subtotale: 0,00 €

Gomma Siliconica GLS-PRO da 1 KG

Altre viste

Gomma Siliconica GLS-PRO da 1 KG

x1
Gomma Siliconica GLS-PRO da 1KG
liquida da utilizzare per colata.
Con con rapporto 1.1 (stesso quantitativo della componente A e della componente B

Disponibilità: Disponibile

Prezzo: 49,90 €

Dettagli

 Gomma Siliconica GLS-PRO da 1KG

Gls-pro é una gomma siliconica liquida, che vulcanizza a freddo tramite una reazione di poliaddizione, da usare per colata. È l’alternativa di più facile uso e priva di componenti pericolosi alla GLS-50. Ha una viscosità media ed è in grado di penetrare ovunque e di riprodurre ogni minimo dettaglio. E’ adatta per costruire stampi a pozzo, cioè monovalva, di piccoli oggetti anche molto dettagliati e con forti sotto squadro, come figurini, statuine, bassorilievi, candele, ecc., ma può anche essere portata in fase gel con AGENTE TIXOTROPIZZANTE GSA per essere applicata a pennello o spatola.

Con alcuni accorgimenti si possono realizzare anche stampi bivalva o a intercapedine, per riprodurre degli oggetti con struttura più complessa o di maggiori dimensioni. Questo tipo di gomma ha un pot-life medio (60’ a 25°C) ma una bassa viscosità, e ciò permette la totale fuoriuscita dell’aria inglobata. La sformatura può essere effettuata dopo circa 15 ore a 25° C. 

La facilità d’uso è data dal rapporto 1:1 in volume ma è necessario ricordarsi che la GLS-PRO non può essere colata direttamente su alcuni materiali per evitare che la catalisi venga inibita.

Uniti i due componenti in un recipiente a tutta apertura e con pareti e fondo lisci, si amalgama con una spatola a lama stretta e allungata per circa un minuto, avendo cura di raschiare bene le pareti ed il fondo del recipiente, in modo da ottenere una miscela omogenea in tutta la massa. Mescolare lentamente onde evitare un eccessivo inglobamento di bolle d’aria.

Prima di colare é bene far riposare l’impasto almeno 10 minuti per permettere la deaerazione. Colare la gomma lentamente a lato del modello da riprodurre, precedentemente posizionato all’interno di un contenitore: in questo modo il modello verrà ricoperto gradualmente senza rischio che rimangano bolle d’aria. In corrispondenza dei dettagli sporgenti e dei sotto squadri, si può intervenire con un pennellino per favorire la fuoriuscita delle bolle d’aria che tendono a formarsi in questi punti. Colmare lo stampo in modo da ricoprire abbondantemente il modello. Per mantenere lo stampo in efficienza e allungarne la durata quando viene usato per ottenere molte copie consecutive, é consigliabile seguire questi accorgimenti: ritemprarlo, ogni 20 stampate, collocandolo in un forno per circa un’ora a 100°C, onde permettere l’evaporazione dei solventi o altre sostanze assorbite dalla gomma. Inoltre si può pennellare lo stampo con olio di silicone, in modo che la gomma riseccata dall’uso riassorba il silicone che man mano ha perso.

Al termine del lavoro non occorre lavare i recipienti e le spatole imbrattate di gomma; dopo vulcanizzata si stacca facilmente dagli attrezzi, lasciando le superfici pulite e senza residui.

Mai usare attrezzi, contenitori o spatole che sono state usati con le normali gomme per condensazione: i due tipi sono assolutamente incompatibili ed il minimo contatto è capace di impedire la catalisi.

Indossare guanti e occhiali protettivi sia durante la miscela che nell’applicazione. Lavare rulli e attrezzi con un solvente sintetico, meglio se specifico per siliconi, appena terminato il lavoro. Non gettare i residui ed il solvente di lavaggio nelle fognature. Smaltire presso recuperatore autorizzato sia il solvente di lavaggio che gli imballaggi vuoti contaminati dai prodotti. 

Questi prodotti sono altamente professionali e commercializzati come materiali compositi per industria, modellismo, belle arti, oggettistica, scenografia e restauro.

 

(gls-pro, gomma siliconica gls-pro, gls pro, gomma siliconica, gomma siliconica liquida, gls)

Gomma Siliconica GLS-PRO da 1 KG

EUR

49,90 €

0